2S
Home > Attualità > Italia > Italia

Italia

Articoli di questa rubrica


Al di là della retorica (e degli affari) del risorgimento - il vero volto del nord

Borghezio: «Buttiamo Napoli, fa schifo Serve una pulizia radicale» (Nord Italia)

Da Il Mattino - con video
domenica 8 maggio 2011
Nostro commento: In relazione all’esclusione di alcuni candidati alle prossime elezioni comunali a Napoli (esclusi perché condannati definitivamente per reati penali gravi, vedi Napoli: Liste sporche, via cinque candidati - altri due a Quarto arrestati per camorra) e al problema irrisolto delle immondizie, sempre a Napoli, l’eurodeputato della Lega Borghezio fa alcune considerazioni superficiali e discriminatorie. Che i cattivi amministratori di Napoli siano stati eletti dai napoletani stessi però è purtroppo vero, come è anche vero che anche la Lega ha i suoi condannati che si candidano - vedi per es. ne "Il Fatto" di oggi la notizia relativa al leghista che si candida a Castel Mella (BS), insomma se il sud piange il nord non ride... Ovviamente però certa informazione va sempre a senso unico, del resto è da 150 anni che si va avanti cosí. Ciò non esime gli elettori napoletani dalle loro responsabilità, altrettanto ovviamente.


Napoli: Inchiesta della Prefettura sui candidati con condanne definitive-Quarto: Blitz contro il clan Polverino

Napoli: Liste sporche, via cinque candidati - altri due a Quarto arrestati per camorra (Due Sicilie)

da Il Mattino di Napoli e Caserta Centro
venerdì 6 maggio 2011

Diversi candidati alle elezioni comunali di Napoli a rischio di stop. Condannati per sfruttamento della prostituzione, estorsione, riciclaggio, furto. Secondo un altro articolo del Il Mattino i cinque candidati sarebbero uno di Forza Sud, due di Pin (o secondo altre fonti uno di Pin e uno di Insorgenza Civile), uno di Insieme per Napoli e uno di Mastella per Napoli.
Caserta Centro riporta poi i nomi di un candidato alle comunali di Quarto (NA) del Partito delle Libertà (il capolista, poi sospeso) e di Noi Sud (poi espulso dalla lista) arrestati nel blitz contro il clan Polverino.
Il nuovo che avanza?



Nuove liste stessi nomi - record di voltagabbana al Comune di Napoli

Comunali, "rinnovamento" al Comune candidati 48 dei consiglieri uscenti (Italia)

di Luigi Romano - da Il Mattino (Napoli) 19.4.2011
domenica 1 maggio 2011
Comunali, "rinnovamento" al Comune - Candidati 48 dei consiglieri uscenti di Luigi Roano, Il Mattino (Napoli) 19.04.2011 NAPOLI - Alla faccia del rinnovamento e dei buoni propositi dei partiti di mettere gente nuova per la cosiddetta discontinuità: l’80 per cento dei consiglieri comunali (...)


Il governo dei raggiri

La truffa di Berlusconi sul nucleare (Italia)

di Marco Boato - da TerraNews.it
giovedì 28 aprile 2011

REFERENDUM. Si è creata ad arte molta confusione nell’opinione pubblica in relazione al referendum antinucleare già indetto per domenica 12 e lunedí 13 giugno.



A proposito di onestà intellettuale

Reportage De Mattei: con chi vogliamo parlare? (Italia)

di Alessandra Maiorino - da Cronachelaiche.it [22 apr 2011]
sabato 23 aprile 2011
È ben noto che il dialogo è il mezzo piú idoneo da utilizzare quando due interlocutori mostrano di avere visioni differenti. Parlare, scambiarsi le opinioni, conoscersi e infine capire le ragioni dell’altro, per venirsi incontro, trovare un accordo, a volte persino cambiare opinione, quando le tesi (...)


Da 15 anni il PIL del sud cresce piú di quello del nord

Nord e Sud: Il paradosso della crescita (Italia)

da La Stampa, 18 Aprile 2011 di Luca Ricolfi
martedì 19 aprile 2011 di duesicilie
Un’interessante analisi - questa volta - il sud cresce piú del nord da 15 anni, ma le cause sono spiegate con dati discutibili che affermerebbero che l’evasione fiscale è maggiore al sud che al nord, dimenticando che ci sono aree al nord con livelli di evasione fiscale comparabili o superiori a quelli meridionali. Il dato sulla crescita comunque merita sicuramente attenzione, e una spiegazione meno superficiale.


Si avvicinano le elezioni...

La solita disinformazione travestita da analisi (Italia)

Commento all’articolo "Il saccheggio del nord azzoppa" di Luca Ricolfi (da Il Giornale)
martedì 19 aprile 2011 di duesicilie
Niente di nuovo sotto al sole, la parte "produttiva" è sempre stata preferita (anche se grandi cose non è mai stata capace di fare, diciamo la verità), dopo l’unità (anche se allora tanto produttivo il nord non era), con il piano Marshall (destinato praticamente tutto al nord, nonostante i maggiori (...)


Nè destra né sinistra, ovvero l’infiltrazione delle ideologie fasciste e dell’opportunismo nel meridionalismo

I falsi meridionalisti (Due Sicilie)

Il fascismo, ideologia del e per il nord cerca spazio nel meridionalismo per distruggerlo da dentro
sabato 16 aprile 2011 di Guglielmo Di Grezia
Non so cosa stia succedendo, o meglio, lo so ma non riesco a reagire senza rabbia. Ci sono cose che non si possono digerire, con tutto lo stomaco che vuoi. Se ne sentono di tutti i colori. Fascisti che si travestono da meridionalisti senza rendersi conto neppure per un istante che essi (...)


E De Gasperi disse: "Imparate le lingue e partite"

E il sindaco affermò: "Ecco le chiavi dell’integrazione" (Italia)

Bruno Antonio Mirante 27/04/2010 da terramara.it
giovedì 14 aprile 2011

La Calabria, terra di emigrazione dà lezioni di accoglienza, e Badolato non è un caso isolato.
Piú recentemente, nel corso dell’attuale "emergenza" che secondo il governo e la Lega avrebbe dovuto avere dimensioni "bibliche", diversi sindaci della Calabria hanno scritto al governo per dare la disponibilità a ricevere degli immigranti / rifugiati, ovviamente si tratta di piccoli numeri (qualche centinaio per paese), immagino facendo riferimento alla legge della Regione Calabria citata nell’articolo. Non hanno ricevuto alcuna risposta, evidentemente fa piú comodo gestire le cose in termini di "emergenza".



Ancora sull’uso del meridionalismo da parte dell’estrema destra

Quei “bravi ragazzi” di CasaPound… ovvero: miseria del giornalismo napoletano (Italia)

CAU - 23.09.09
domenica 10 aprile 2011

L’articolo è di qualche anno fa, ma lo proponiamo ai nostri lettori perché lo riteniamo comunque attuale, specialmente là dove parla dell’MPA, di Lega Sud Ausonia e di Insorgenza Civile (quest’ultima definita tout court di estrema destra, già allora, ci si domanda quindi perché - oggi - alcuni di quel gruppo di siano risentiti quando sono stati definiti tali):

"L’MPA, i cui leader sono stati piú volte inquisiti per connivenza con ambienti mafiosi, a Napoli è particolarmente vicino a La Destra" ... e poi:

"Mentre Enzo Perez fino a qualche mese fa raccoglieva le firme contro Bassolino insieme ad altri due movimenti di estrema destra (Lega Sud Ausonia e Insorgenza Civile), ed ha il controllo di una piccola lista di disoccupati…"



Home | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche del sito | Visitatori : 652929

Monitorare l’attività del sito it  Monitorare l’attività del sito Attualità  Monitorare l’attività del sito Italia   ?    |    titre sites syndiques OPML   ?

Sito realizzato con SPIP 3.0.17 + AHUNTSIC

Creative Commons License